Nevernight di Jay Kristoff

Nevernight di Jay Kristoff è il titolo con il quale questo mese partecipo alla rubrica mensile, Tu leggi? Io scelgo, ideata da Chiara e Rosaria, Maria Rosaria e Dolci invece ne curano l’organizzazione.

Nevernight di JAY kristoff

Nevernight di Jay Kristoff è il primo libro della trilogia di Illuminanotte, saga che ha fatto molto parlare di sé quando è stata pubblicata nel 2019 da Mondadori. Dopo aver letto la recensione entusiasta di Chiara mi sono convinta, e l’ho scelto come titolo per l’appuntamento di questo mese.

Prima di iniziare con la recensione vera e propria mi preme però fare una piccola premessa, questo libro non è per i deboli di stomaco sia per le scene di violenza talvolta molto esplicite, sia per il linguaggio, spesso molto forte usato dall’autore, insomma se fosse una serie TV avrebbe certamente il bollino rosso.

Detto questo possiamo iniziare.

Siamo in una terra illuminata da tre soli, che tramontano raramente, Mia è una giovane che vuole entrare alla Chiesa Rossa, una sorta di scuola per sicari. Perché la vendetta è quello che vuole ottenere. Riuscirà nel suo intento?

Andiamo con ordine.

Essendo il libro un fantasy si deve riconoscere l’ottima capacità dell’autore di costruire un’ambientazione solida, ben delineata e che non è solo di sfondo alla storia ma ne è parte integrante.

Mia, La protagonista, in questo primo libro è certamente il personaggio meglio delineato e forse mette leggermente in ombra gli altri. (spero proseguendo la serie di trovare un maggior bilanciamento n.d.r.)

Ho trovato ottimo anche l’espediente usato dall’autore del narratore che parla a chi legge.Questo aiuta i lettori a sentirsi maggiormente coinvolti nelle vicende narrate.

le scelte linguistiche come già accennato in precedenza possono apparire molto forti, è indubbio però che tale linguaggio serva a contestualizzare meglio l’ambientazione e l’atmosfera nella quale ci ritroviamo a vivere.

la trama poi è ben congegnata e strutturata, certo bisogna considerare che il è libro introduttivo di una trilogia e quindi lascia molte cose in sospeso come però è giusto che sia.

Nel complesso mi sento di affermare che Nevernight è un buon fantasy a tinte molto dark e che saprà trasportare il lettore in un mondo davvero fuori dall’ordinario.

Nevernight di Jay Kristoff edito Mondadori pagine 671 cartonato con sovracoperta,20€ versione digitale disponibile

Voi l’avete letto, cosa ne pensate?

Articoli simili

6 Commenti

  1. Io devo ancora leggerlo!
    Comprata la trilogia intera appena uscita entusiasta, l’edizione è bellissima e dalla trama mi sembrava molto interessante.
    Poi c’è stato una sorta di “assalto alla saga” e nonostante ogni recensione che leggevo era positiva mi è passata la voglia di leggerlo.
    Ora ho programmato la lettura del primo per Gennaio, vediamo un po’ che succede

  2. La scorsa settimana, dopo averci tanto pensato, ho acquistato questo primo volume, la mia indecisione è stata dettata da questo aspetto truce che anche tu hai descritto. Sono felice di aver letto anche la tua recensione positiva, sono pronta per leggerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.