La lista degli stronzi di John Niven Einaudi Editore

La lista degli stronzi

La lista degli stronzi di John Niven è un romanzo dal forte sapore politico e distopico insieme. 

La lista degli stronzi di John Niven è l’ultima opera di questo romanziere portata in Italia da Einaudi grazie alla traduzione di Marco Rossari.

 Sono anni che mi ripromettevo di leggere qualcosa firmato da  Niven e finalmente è arrivato il suo momento.

Stati Uniti d’America anno 2026, Frank Brill giornalista in pensione capisce di avere pochi mesi da vivere allora decide di attuare un piano di rivalsa e vendetta personale nei confronti di tutte quelle persone che secondo lui hanno contribuito a mandare a rotoli la sua vita, questo fino ad arrivare all’ultimo personaggio della sua personale lista, il più in vista di tutti …Riuscirà Frank nel suo intento?

Questo l’artificio letterario con cui John Niven sprona il lettore a una profonda riflessione sulla società odierna, sulla politica e sulle scelte personali.

Lo scrittore ci guida attraverso il folle piano di Frank, facendo si che le sue emozioni diventino le nostre, così come le sue ossessioni e la sua voglia di vendetta. È un’America del futuro quella di cui ci parla che però assomiglia pericolosamente all’America del presente. (O quantomeno ne rappresenta il tragico ma possibile punto d’arrivo)

Tutto questo, l’autore e sceneggiatore scozzese, lo fa con uno stile brillante e sagace che tiene letteralmente incollati alle pagine.

I personaggi sono tutti molto ben caratterizzati, il mio secondario preferito, questa volta è stato difficilissimo da individuare: quasi tutti rappresentavano un vizio della società odierna e purtroppo non solo americana. Tuttavia, dopo aver meditato a lungo, la mia scelta è caduta sull’ex editore di Frank un uomo sull’ottantina che inconsapevolmente aiuterà l’ex giornalista nella sua vendetta.

Sia gli elementi di suspence che quelli distopici sono ottimamente sviluppati e soprattutto ben amalgamati. 

Quello che non mi ha convinto del tutto è stato il finale che ho trovato sì sorprendente, ma leggermente frettoloso nella sua conclusione.

In definitiva mi sento di affermare che la lista degli stronzi è un ottimo romanzo per chi vuole riflettere sul mondo politico attuale e il futuro facendolo con un po’ di genialità. 

Personalmente la sua lettura mi ha lasciato la curiosità di recuperare tutta l’opera dello scrittore scozzese. 

 John Niven, La lista degli stronzi,pp.240, 17,50€ versione digitale disponibile .

Per un altro libro ambientato negli USA, anche se di tutt’altro genere andate qui

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.