Inizio Anno tra Libri e Vita: Il 2024

Un Anno di Lettrice al contrario Vita e Condivisione sotto il Cielo Uggioso di Milano

lettrice al contrario

Cari lettori al contrario,

Benvenuti in questo fresco inizio d’anno. Anche se il primo giorno del 2024 ci accoglie con un cielo uggioso qui a Milano, il mio spirito è rinvigorito dal pensiero dei nuovi inizi e dalle infinite possibilità che i libri ci offrono. Seduta nel calore della mia casa, rifletto su come i libri ci hanno accompagnato in un viaggio tanto ricco e variegato.

Nel corso dell’ultimo anno, insieme, abbiamo percorso strade letterarie affascinanti, scoprendo storie che ci hanno emozionato, insegnato e ispirato. Ho cercato di mantenere una certa regolarità nei post, creando per voi, e con voi, un angolo di mondo dove rifugiarsi tra le pagine dei libri. Perché lettrice al contrario sempre voluto essere un rifugio sia per me che per voi.

Ora, però, mi trovo di fronte a una sfida personale: dovrò sottopormi a delle visite mediche importanti. Questo potrebbe influenzare la regolarità dei post a cui vi ho abituato negli ultimi tempi. La mia salute deve essere la mia priorità in questo periodo, ma il mio impegno verso i libri e verso di voi, cari lettori, rimane forte come sempre.

La vostra presenza costante, i vostri commenti e il vostro sostegno hanno rappresentato per me una fonte di forza e ispirazione incommensurabile. Anche in questi momenti di incertezza, sento il calore e la vicinanza della nostra comunità. Questo mi dà forza e coraggio per affrontare le prossime sfide.

Guardando il cielo di Milano, rifletto su quanto ogni libro che abbiamo condiviso sia stato un regalo, un momento di connessione tra di noi. Anche se nei prossimi mesi potrei essere meno presente, il pensiero di tornare a scrivere per voi e con voi mi riempie di speranza.

Chiudo questo post con un cuore pieno di gratitudine per il vostro continuo supporto. Prometto di condividere con voi ogni momento che posso, tenendovi aggiornati su questo nuovo capitolo della mia vita. E, come sempre, vi auguro “mille di questi libri e naturalmente buon 2024

Desy”-lettrice al contrario

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.